Lettura: Reagire e rispondere allo stress

di Jon Kabat-Zinn

Il primo passo (e quello più importante) per rompere il ciclo vizioso della reattività allo stress è diventare consapevole di quello che ti succede esattamente nel momento in cui sta accadendo.

Come abbiamo visto, in qualsiasi momento una combinazione di stressor esterni e interni può mettere in moto una catena di emozioni e di comportamenti che abbiamo chiamato reazione allo stress.

Ma è possibile anche un cammino alternativo, detto risposta allo stress.

La risposta allo stress è l’alternativa sana all’automatismo della reazione allo stress. Rappresenta l’insieme di quelle che possiamo chiamare strategie di adattamento appropriate, in contrapposizione ai tentativi inappropriati.

Non è inevitabile percorrere il cammino della reazione di combattimento o fuga o quello dell’impotenza e della depressione ogni volta che sei sotto stress: puoi fare una scelta diversa. Ed è qui che entra in gioco la consapevolezza.

Essere consapevole momento per momento ti permette di influire sul corso degli eventi, proprio quando è massima la tendenza a reagire automaticamente e a entrare in sovreccitazione e in tentativi di adattamenti inappropriati.

La reazione allo stress, per definizione, è automatica e inconscia. Non appena porti consapevolezza a ciò che sta succedendo in una situazione di stress, hai già modificato la situazione in modo essenziale, perché smetti di muoverti inconsciamente e ‘con il pilota automatico’. Sei pienamente presente mentre l’evento stressante avviene. E siccome tu sei parte integrante della situazione, aumentando la tua consapevolezza cambi l’intera situazione prima ancora di agire. Questo cambiamento interno è importantissimo, perché ti apre tutta una serie di scelte per influire su ciò che accadrà in seguito. Introdurre consapevolezza in un momento di questo genere richiede solo una frazione di secondo, ma può fare una differenza decisiva per l’esito di una situazione stressante.

E’ il fattore che determina se segui il percorso della reazione allo stress o se prendi la rotta alternativa della risposta allo stress.